Co-sviluppo: approcci, politiche e pratiche. Roma da maggio a novembre 2012

Co-sviluppo: approcci, politiche e pratiche

Periodo: da maggio a novembre 2012

Luogo: Roma, Sede ACLI – IPSIA, via G. Marcora 18/20

Totale ore formative: 61 ore  (5 ore in FAD + 8 giornate in aula di 7 ore ciascuna)
Obiettivi del corso

  • Accrescere la conoscenza dei fenomeni migratori secondo la prospettiva transnazionale e del co-sviluppo, delle politiche e delle pratiche possibili, dei loro limiti e delle opportunità.
  • Rafforzare le competenze progettuali e di discussione ed elaborazione politica sul tema del co-sviluppo.

Il corso si compone di un modulo introduttivo di presentazione  che sarà offerto in modalità FAD e dei seguenti quattro moduli tematici

I moduli si caratterizzano per la capacità di proporre nell’arco di due giornate un quadro di riferimento e degli approfondimenti tematici che consentono ai partecipanti di apprendere le questioni chiave e gli orientamenti più aggiornati sul concetto e sulle politiche di cosviluppo a livello europeo, nazionale e locale.

Destinatari del corso sono operatori del terzo settore, del mondo economico e finanziario, della cooperazione internazionale, amministratori, dirigenti e funzionari delle amministrazioni nazionali e locali che intendono approfondire la loro conoscenza e competenza nel campo dei fenomeni e delle politiche sull’integrazione dei migranti e della cooperazione con i paesi di origine nel quadro dell’approccio al co-sviluppo, e che sono interessati a un confronto su progetti e pratiche.

Presentazione completa [PDF: 160 Kb]

Per informazioni

Email: info@laboratoriatlante.it

Sito: Laboratoriatlante.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.