Home » Archivio per mese

Archivio per l'articolo giugno 2012

Obamacare. La riforma è salva

29 giugno 2012 – 09:07 |

Gavino Maciocco

Il verdetto della Corte Suprema è giunto inaspettato perché lo schieramento dei giudici è di solito a favore dei repubblicani. Obama ha evitato una sconfitta catastrofica a pochi mesi dalle elezioni presidenziali.

2000, 2015, 2020, 2035… le promesse infinite

28 giugno 2012 – 09:58 | 5 commenti

Adriano Cattaneo

Dopo aver archiviato (senza successo) una serie di obiettivi temporali – tra cui “salute per tutti entro il 2000”, “MDGs entro il 2015” –, si rimanda al 2035 la soluzione dell’eccesso di mortalità dei bambini con il programma Child Survival Call to Action: Ending Preventable Child Deaths. Vino vecchio in botti nuove offerto da una passerella di attori, ministri, esperti e funzionari che non riescono ad uscire da rituali ormai consunti.

Vescovi americani, nuovi talebani

25 giugno 2012 – 09:57 | 2 commenti

Gavino Maciocco

La campagna contro la contraccezione organizzata dall’episcopato statunitense rappresenta forse il punto di non ritorno verso l’abisso della totale perdita di credibilità per un’Istituzione sempre più sommersa dagli scandali e sempre più distante dai problemi quotidiani delle famiglie e delle persone.

Complessità, parola d’ordine del mondo globalizzato

21 giugno 2012 – 18:49 | 2 commenti

Enrico Materia e Giovanni Baglio

Partecipazione delle comunità, equità, intersettorialità e utilizzo di tecnologie appropriate – i principi cardine della Primary Health Care – rimandano alla complessità epistemologica e sociale.

Diseguaglianze sociali nel rischio cardiovascolare

18 giugno 2012 – 00:12 | Un commento

Piercarlo Ballo, Alfredo Zuppiroli

L’impatto della condizione socio-economica sul rischio cardiovascolare rappresenta tuttora un problema crescente a livello mondiale, anche nei Paesi ad alto reddito. Le diseguaglianze sociali nell’incidenza di infarto miocardico stanno progressivamente aumentando nel tempo.

Dialogo sulle cure primarie. Firenze, 9 Luglio 2012

16 giugno 2012 – 10:24 | Un commento

Dialogo sulle cure primarie
Esperienza delle cure primarie a Rio de Janeiro
Firenze, 9 Luglio 2012

Slow Medicine… Che cos’è?

14 giugno 2012 – 09:39 |

Giorgio Bert

La tecnica da sola, per quanto raffinata e sofisticata, è fast. La tecnica accoppiata alla conoscenza di sé e al rispetto della persona e della sua irripetibile complessità è slow.

Chi dà e chi prende

11 giugno 2012 – 09:50 | 3 commenti

Angelo Stefanini

Un Rapporto della New Economics Foundation demolisce alcuni miti riguardo a salario e valore prodotto, dimostrando innanzitutto che non esiste una relazione diretta tra compenso economico ed effetto sociale.

OMS. Delusione e rabbia di ritorno da Ginevra

7 giugno 2012 – 09:34 | Un commento

Alice Fabbri, Silvia Sanasi, Francesca Vezzini

Sui principali temi strategici – brevetti dei farmaci, malattie croniche e riforma dell’OMS – la discussione si è arenata senza dare risposte efficaci. In conseguenza di ciò l’agenda dell’OMS continuerà ad essere determinata dagli Stati Membri più ricchi e dai donatori privati.

Third People’s Health Assembly (PHA3). Cape Town, 6-11 luglio 2012

4 giugno 2012 – 13:18 |

People’s Health Assembly (PHA3)
Cape Town, South Africa
6-11 luglio 2012
University of the Western Cape
 
 
 

Pin It on Pinterest