Home » Archivio per mese

Archivio per l'articolo luglio 2015

Compiti per le vacanze 2015

31 luglio 2015 – 14:39 |
OECD Data

Una selezione dei dati statistici OECD 2015 a cura di Gavino Maciocco.

Migrazione e salute: falsi miti e vere emergenze

29 luglio 2015 – 09:28 |
migrazione salute

Salvatore Geraci, Francesco Castelli, Stella Egidi

Le recenti iniziative amministrative di alcuni sindaci del litorale ligure offrono l’ennesima occasione per riflettere una volta di più su quanta poca conoscenza vi sia degli aspetti sanitari del fenomeno migratorio, e quanto invece si tenda a farne una lettura strumentale e imperniata su luoghi comuni e paranoie, piuttosto che sulle evidenze scientifiche e sullo stato dei fatti. Il vero problema non sembra dunque essere rappresentato dal rischio sanitario, ma dal modo in cui il fenomeno migratorio viene affrontato nel nostro paese.

Come si diventa medici di famiglia

27 luglio 2015 – 10:59 | 2 commenti

Gavino Maciocco

In Italia Medicina generale e Università non si sono mai parlati. L’Università ha così rinunciato alla conoscenza di una parte fondamentale della salute della popolazione e del sistema sanitario, la Medicina generale da parte sua ha rinunciato a confrontarsi con il livello accademico della ricerca e della didattica, preferendo rinchiudersi in un comodo, ma sterile, recinto autoreferenziale. E’ evidente che le responsabilità sono ben bilanciate, ma è del tutto inutile recriminare sul passato. Quel che è certo è che questo sistema non funziona e sta provocando enormi danni al servizio sanitario nazionale.

Autogestione del diabete e “health capability”

22 luglio 2015 – 07:20 | Un commento

Sergio Cinocca, Rossella D’Avenia, Alessandra Raggi

Forse ci si dovrebbe astenere dal dare i consueti consigli “mangiare sano e fare attività fisica” fino a che non si è compreso il contesto in cui vivono i pazienti. Sarebbe invece molto più costruttivo impegnarsi per migliorare il contesto di vita dei pazienti, riducendo le loro difficoltà economiche, migliorando l’accesso a cibi sani, favorendo il supporto dei familiari (e aiutando anche loro nel cambiamento degli stili di vita) e rendendo più fruibili le informazioni sanitarie. Tutto ciò per migliorare anche l’health capability.

L’Università nella formazione delle Cure Primarie e della Medicina Generale

20 luglio 2015 – 11:26 | Un commento
Cure Primarie medicina di comunità

Maria Angela Becchi

La specializzazione di Medicina di Comunità e delle Cure Primarie ha la potenzialità di realizzare anche in Italia quella realtà professionale comune a tutti i paesi europei, rappresentata dalla specializzazione di Medicina Generale. Allora, se la Medicina di Comunità accademica viene intesa nel significato di Community and Family Medicine e fornisce competenze per un approccio globale ed integrato a paziente e famiglia, perché non pensare alla evoluzione della Specializzazione di Medicina di Comunità e Cure Primarie in Specializzazione di Medicina Generale e Cure Primarie?

L’inconcepibile successo di Obamacare

15 luglio 2015 – 11:27 |

Gavino Maciocco

La riforma sanitaria di Obama (“Obamacare”) ha funzionato non solo nel ridurre uno degli aspetti più scandalosi della società americana, quello della massa di persone prive di assicurazione sanitaria, ma anche nel migliorare la qualità dell’assistenza e nel porre un freno alla crescita della spesa sanitaria.

I nuovi Standard Ospedalieri

13 luglio 2015 – 11:00 |
Standard Ospedalieri Letti

Lorenzo Righi, Nicola Nante, Marco Geddes

Il 19 giugno è diventato operativo il nuovo Regolamento per gli Standard Ospedalieri. Si tratta di un testo ricco, denso di norme, complesso da sintetizzare. Ha prevedibilmente scontentato molti, è migliorabile ma non merita, a nostro avviso, una bocciatura. Non ci convince invece l’ormai onnipresente clausola di invarianza finanziaria che rischia di rendere inattuabili interessanti innovazioni, come la telemedicina, che portano risparmi nel lungo termine ma che, per essere attuate, non possono prescindere da un investimento iniziale.

La Medicina delle migrazioni nella formazione del medico di medicina generale

9 luglio 2015 – 10:45 | Un commento

Alice Cicognani, Francesca Fabiani Tropeano, Cecilia Francini , Alessandro Mereu, Francesca Scarselli

L’intervento formativo proposto non ha il solo scopo di orientare i futuri medici di medicina generale circa l’assistenza al paziente migrante, ma si pone l’obiettivo, consapevolmente ambizioso, di proporre un approccio innovativo alle problematiche di salute del singolo e della popolazione generale, in un’ottica di Salute Globale, intesa come approccio integrato alla persona.

MERS. Nuova minaccia alla salute globale?

6 luglio 2015 – 11:14 |
MERS

Enrico Tagliaferri

MERS sta per Middle-East Respiratory Syndrome. È davvero una nuova minaccia? Di fronte alle epidemie si corre ogni volta il rischio di sottovalutarle e quindi non mettere tempestivamente in campo le risorse necessarie, come è stato per Ebola, o di sopravvalutarle, investendo quindi risorse eccessive, magari distogliendole da altri bisogni, come è stato per alcune epidemie di influenza.

Papa Francesco e “La cura della casa comune”

2 luglio 2015 – 11:22 |

Massimo Livi Bacci

Nell’Enciclica si toccano i temi concreti del riscaldamento globale e degli OGM, dei modelli di consumo e della biodiversità, dell’ecologia e della vita quotidiana, della tecnologia e della finanza. E proprio alla finanza, e alla politica da essa subordinata, viene rivolta un’invettiva sferzante. Sul tema della crescita demografica, un tema assai delicato per la Chiesa, Papa Francesco butta, per così dire, la palla in angolo, abdicando a quella lucida franchezza che contraddistingue il testo.

Pin It on Pinterest