Home » Formazione in salute globale

Formazione in salute globale

Presentazione a cura di Rete Italiana per l’Insegnamento della Salute Globale (RIISG)
Accedi all’area Formazione in salute globale

A circa un anno e mezzo dalla pubblicazione del post: Ripensare la formazione dei professionisti sanitari: stimoli, contributi, esperienze nasce nel sito Saluteinternazionale.info un’area dedicata alla formazione in salute globale, a cura della Rete Italiana per l’Insegnamento della Salute Globale.

Come è possibile leggere nel posto sopra citato: “la Rete Italiana per l’Insegnamento della Salute Globale (RIISG) è un network che comprende istituzioni accademiche, società scientifiche, organizzazioni non governative, associazioni, gruppi e singoli individui impegnati nella formazione in Salute Globale, sia a livello universitario che di società civile. Per le realtà afferenti alla RIISG, fare formazione in salute globale non vuol dire integrare i curricula universitari con tematiche specifiche, ma introdurre un nuovo modo di pensare e agire la salute per generare reali cambiamenti sia nella comunità che nell’intera società, colmando il divario esistente tra evidenza scientifica e decisioni operative. Tale formazione vuole evidenziare come sia il metodo a dare significato e valore ai contenuti, attraverso un approccio partecipativo in grado di promuovere relazioni paritarie tra docente e discente e ponendo quest’ultimo al centro del processo formativo. (…) Ci piacerebbe inaugurare, con questo contributo, un’area dedicata della sezione Salute Globale che, nel corso dei prossimi mesi, dia voce a esperienze formative ‘altre’, nonché a opinioni di ‘parti in causa’ interessate a vario titolo alla formazione degli operatori sanitari (studenti, organi accademici e professionali, autorità sanitarie, associazioni di cittadini e pazienti, ecc.).”

Diversi sono i post fino ad oggi pubblicati, di riflessione sulla formazione e di condivisione di esperienze formative portate avanti in differenti luoghi di Italia e non solo. Tra questi anche il documento della RIISG del marzo 2015 “Ripensare la formazione medica”, elaborato attraverso un processo partecipativo che ha coinvolto professori, specializzandi e soprattutto studenti e in occasione del quale hanno aderito alla RIISG anche la FNOMCeO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri) e la SIPeM (Società Italiana di Pedagogia Medica).

Nel documento, sottolineando la componente etica intrinseca alla pratica della medicina e riconoscendo la complessità che connota la nostra epoca, si afferma l’importanza di ridurre l’iperspecializzazione che caratterizza la formazione medica e di accompagnare lo sviluppo del pensiero critico degli studenti stimolando la riflessione anche con l’apporto di diverse discipline.

Mettendo in evidenza il legame tra responsabilità sociale e salute la RIISG riconosce la necessità di incoraggiare il posizionamento etico di fronte alle situazioni di crisi, ingiustizia sociale ed emarginazione provocate dall’attuale sistema globalizzato. La Rete ritiene che questo possa avvenire anche attraverso esperienze di conoscenza diretta del contesto nel quale i futuri professionisti socio-sanitari si troveranno a lavorare.

La RIISG, e in particolare il gruppo di lavoro ‘Area pubblicazioni’, conferma e rilancia quanto scritto nel post del febbraio 2014: “Ci auguriamo che quest’area possa diventare spazio di dibattito e confronto, nell’idea che ripensare la formazione (a partire da concrete esperienze di cambiamento), particolarmente in un’epoca caratterizzata da grandi cambiamenti economici, socio-demografici e nell’organizzazione dei servizi, sia un passaggio necessario per tutelare il diritto alla salute di tutti.”

Si invitano quindi tutti gli interessati a contribuire ed alimentare il dibattito già in corso attraverso le seguenti modalità.

Informazioni su come proporre un contributo

I contributi potranno:

  • esporre esperienze di formazione in Salute Globale o, più in generale, esperienze di formazione in salute coerenti con una visione di Salute Globale (orientate ai determinanti sociali, alla partecipazione, al contrasto delle disuguaglianze in un’ottica di giustizia sociale, ecc.)
  • contenere riflessioni su nuove necessità formative e/o nuovi approcci alla formazione in salute
  • recensire o riassumere articoli e pubblicazioni sul tema della formazione in salute.

I contributi dovranno avere le seguenti caratteristiche:

I contributi dovranno essere inviati al seguente indirizzo: a.lorusso81@gmail.com

Il comitato di redazione si riserva di leggere i contributi inviati e di fare eventuali osservazioni o commenti prima della loro pubblicazione.

Accedi all’area Formazione in salute globale

Pin It on Pinterest