Home » Archive by Author

Articoli di Redazione SI

Perché la telemedicina?

20 aprile 2016 – 09:58 |

Carlo Botrugno

La strategia di promozione della telemedicina si sta consumando sotto l’egida di una prospettiva autoreferenziale, all’interno della quale l’innovazione tecnologica sembra essere utilizzata politicamente più per il suo valore evocativo che per i reali benefici che è in grado di apportare.

La nuova sanità di iniziativa. Siena, 13 maggio 2016

17 aprile 2016 – 23:23 |

La nuova sanità di iniziativa.
Siena, 13 maggio 2016

Aula Magna Università per Stranieri
P.zza C. Rosselli, 27/28 SIENA

Scabbia e controllo delle neglected tropical diseases

17 aprile 2016 – 23:05 |

Enrico Tagliaferri
I programmi di trattamento di massa sono ormai una strategia consolidata e sono sicuramente utili per abbattere velocemente e ad un costo relativamente basso l’impatto di una malattia su una popolazione e questo è ancor più vero per alcune infezioni e in alcuni contesti. È altrettanto vero che solo attraverso un significativo e diffuso miglioramento delle condizioni socio-economiche si potranno davvero sconfiggere malattie come la scabbia.

I sintomi del cuore. Corso online gratuito

13 aprile 2016 – 10:00 |

Affrettatevi: il primo corso online gratuito per studenti di Medicina è disponibile gratuitamente su eschoolapius.it, FINO AL 30 APRILE 2016.

Il primo corso della piattaforma, “I sintomi del cuore”, partecipa al concorso TalentItaly “La sfida della open education”, bandito dal ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR) per la creazione di Massive Online Open Courses (MOOC) per le scuole e università italiane.
Il progetto verrà valutato in base al numero di iscritti e al tasso di completamento, perciò è importante che più studenti possibile partecipino e completino il corso entro il 30 aprile 2016.

Sistema sanitario svizzero

13 aprile 2016 – 06:01 | 3 commenti

Gavino Maciocco

“Complessivamente – afferma il NEJM – il sistema sanitario svizzero è costoso e presenta spazi di miglioramento in termini di qualità, appropriatezza e costo dei servizi. Tuttavia esso serve egregiamente la popolazione svizzera. La combinazione di “liberalismo” nel classico senso europeo e solidarietà – che significa rispetto della scelta, dell’autonomia e della responsabilità individuale senza lasciare che nessuno in bisogno di cure possa soffrire o morire per mancanza di risorse finanziarie – sembra funzionare, almeno per la Svizzera” .

Eparina Killer. Note a margine del caso Piombino

10 aprile 2016 – 22:36 |

Marco Geddes

Note amare. Perché noi abbiamo, in termini di tracciabilità dei percorsi, la disponibilità di sistemi tecnologici avanzati e diffusi in ambito industriale, civile e commerciale; abbiamo raccomandazioni internazionali e nazionali sul loro uso nei sistemi sanitari e, in particolare, in ospedale; abbiamo sperimentazioni positive di tali sistemi da circa un decennio; abbiamo buone norme sulla somministrazione dei farmaci. Sappiamo come fare, ma non sappiamo farlo.

Obama, la riforma sanitaria e le elezioni presidenziali

6 aprile 2016 – 11:03 |

Gavino Maciocco

“L’elezione del 2008 non ha portato la trasformazione che gli entusiasti di Obama si aspettavano. E non ha distrutto il potere di interessi consolidati: Wall Street, il complesso medico-industriale e la lobby dei carburanti fossili sono ancora lì ed usano il loro denaro per comprare influenze. Ma sono stati, in qualche modo, rintuzzati. E questo ha reso la vita degli Americani migliore e più sicura”. P. Krugman.
Cosa porteranno agli americani le elezioni presidenziali del 2016?

A dirty open secret. La corruzione in sanità

6 aprile 2016 – 10:20 | 2 commenti

Riportiamo all’attenzione questo articolo del 30 luglio 2014: sempre attualissimo!

di Loretta De Nigris e Gavino Maciocco

Nessun paese è esente dal problema e i pazienti sono i primi a essere danneggiati quando i soldi della corruzione finiscono nelle tasche dei dottori. Questa sfida non è stata ancora pienamente raccolta dai professionisti, che la considerano troppo difficile da affrontare e quindi tendono a chiudere un occhio. “Ma questo non è un piccolo sporco segreto. È una delle più grandi ferite aperte della medicina”. Il caso India.

Guestbook. Un diario di viaggio molto speciale 

5 aprile 2016 – 03:36 |

A cura di Chiara Di Benedetto

Il blog di Medici con l’Africa Cuamm e SISM – Segretariato Italiano Studenti di Medicina. Un diario online che ci racconta l’Africa vista con gli occhi degli studenti che decidono di trascorrere un mese della propria carriera universitaria in un progetto di cooperazione sanitaria.

La sanità che non ti aspetti

30 marzo 2016 – 10:08 |

Gavino Maciocco

In Grecia e negli USA – per motivi (in parte) molto diversi – si sono sviluppate iniziative che cercano di soddisfare bisogni che il sistema sanitario non riesce a garantire – perché non può o non vuole. L’Italia non è la Grecia e neppure gli USA. Tuttavia ci troviamo in un piano inclinato che rischia di portarci da quelle parti. Il definanziamento coatto cui è sottoposto il SSN apre enormi spazi al settore privato. Non siamo negli USA, ma anche qui aprono Retail clinics e Urgent Care Centers. Non siamo negli USA, ma forse è lì che ci vogliono portare, magari passando per la Grecia.

Pin It on Pinterest