Home » Archive by Author

Articoli di Redazione SI

Nepal. Il dopo

3 giugno 2015 – 11:21 |
nepal

Maurizio Murru

Il dopo-terremoto pone innumerevoli problemi. Tra cui il traffico e lo sfruttamento di bambini che, in Nepal, è un enorme problema in circostanze “normali”. Si stima che almeno 15.000 bambini, soprattutto bambine, vengano contrabbandati e venduti come schiavi ogni anno. Il terremoto ha aggravato questo abominevole traffico. Dai distretti più colpiti, decine di bambini, orfani o spacciati per tali, vengono portati a Kathmandu e di qui verso il confine con l’India per essere venduti.

Riforma del Terzo settore. Verso la privatizzazione del welfare

1 giugno 2015 – 09:33 | Un commento

Marisa Nicchi

L’aspetto più grave di questa riforma è lo schiacciamento dell’esperienza partecipativa e sociale del Terzo settore nella dimensione imprenditoriale e privatistica dei cosiddetti «mercati sociali», magari assistiti dal sistema politico. Difatti, nel testo approvato dalla Camera è prevista la possibilità per le imprese sociali di poter ripartirsi gli utili, cosa finora vietata. il Terzo settore diventerebbe fornitore di servizi a basso costo in sostituzione del welfare pubblico.

Le case della salute nel Lazio: realtà e prospettive. Roma, 25 giugno 2015

28 maggio 2015 – 11:41 |
case salute lazio

Le case della salute nel Lazio: realtà e prospettive.
Roma, 25 giugno 2015

Malattie neglette, ma non troppo. Bologna, 15 giugno 2015

28 maggio 2015 – 11:35 |

Malattie neglette, ma non troppo…

Bologna, 15 giugno 2015

Aula Magna – Regione Emilia-Romagna
viale Aldo Moro 30, Bologna

Università Popolare della Salute

27 maggio 2015 – 13:38 |
UniversitàPopolare

Pier Mario Demurtas

L’Università Popolare non si colloca in un preciso luogo geografico, ma è itinerante. Esiste ovunque le persone abbiano il desiderio di trasformarla in azione. L’idea di fondo è che ogni persona, ciascuna con le proprie esperienze e competenze, possa partecipare alla costruzione di un sapere sulla salute. All’interno di questo dispositivo idee e narrazioni possono circolare liberamente, senza la necessità che qualcuno stabilisca chi è autorizzato a parlare di salute e chi no.

Final Workshop of the International Partnership Project Best Practices in smoking prevention among youths in Mediterranean Countries. Roma, 15-16 giugno 2015

26 maggio 2015 – 15:11 |

Final Workshop of the International Partnership Project “Best Practices in smoking prevention among youths in Mediterranean Countries”
Rome, 15-16 June 2015
Ministry of Health Conference Centre, Rome
Viale Giorgio Ribotta 5, Rome, Italy
Programma [PDF: 42 Kb]

La parabola della rana bollita

25 maggio 2015 – 10:34 | 6 commenti

Gavino Maciocco

Sulla sanità si gioca una partita vasta e complessa che ha poco a che vedere con la salute dei cittadini. Una partita che si interseca con la riforma del Terzo settore, già approvata alla Camera, e che ha come sfondo i colossali interessi dell’intermediazione finanziaria e assicurativa nazionale e internazionale. Tutto questo deve avvenire nel silenzio generale e lontano da occhi indiscreti (come le trattative TTIP). La temperatura dell’acqua deve crescere, ma lentamente, per ottenere – senza clamori – il disfacimento del servizio sanitario nazionale.

Tra il medico e l’infermiera non mettere il comma

20 maggio 2015 – 09:42 | 2 commenti

Marcella Gostinelli e Andrea Vannucci

Il comma 566 della legge di stabilità, volendo ridefinire ruoli e competenze delle professioni sanitarie, ha suscitato un dibattito in cui sono venuti alla luce i peggiori istinti corporativi. Ne parlano un medico e un’infermiera, che si trovano d’accordo: Predefinire rischia di escludere tutto quello che s’impara lavorando e quanto si può cambiare lavorando. Non si tratta solo di più esperienza, anche di nuove e diverse esperienze. Predefinire ostacola ogni innovazione e non aiuta a porsi come dovremmo di fronte alla complessità del malato.

2° Conferenza Nazionale Decrescita, Sostenibilità e Salute. Bologna, 13.06.2015

19 maggio 2015 – 11:25 |

sostenibilità_salute2° Conferenza Nazionale Decrescita, Sostenibilità e Salute. Dalla Carta di Bologna al TTIP: la parola ai cittadini – Rete sostenibilità e salute

Bologna, 13 giugno 2015

Una testimonianza dal Nepal

18 maggio 2015 – 10:35 | Un commento

Maurizio Murru
Questo terremoto, come tanti altri disastri “naturali”, ha fatto le sue vittime in modo selettivo, sia a Kathmandu che nei distretti rurali. A Kathmandu, la grande maggioranza di coloro che sono morti, che hanno …

Pin It on Pinterest