Prima pagina »

17 giugno 2018 – 23:25 |

Davide Bruno
Oggi gli operatori della salute mentale si trovano invece sempre più spesso soli di fronte ai pazienti, alle loro famiglie, e alle responsabilità legate al proprio lavoro, spesso in relazione ad una sempre maggiore aziendalizzazione della sanità pubblica, più attenta a “far quadrare i conti” che alle esigenze di malati e curanti. Così è possibile ravvisare nuovi “piccoli manicomi” laddove vengono creati servizi poveri, latitanti, abbandonati, che soddisfano le esigenze del risparmio piuttosto che quelle della cura e del prendersi cura.

Leggi l'articolo completo »
Innovazione e management

Innovazioni organizzative, tecnologiche e gestionali nei sistemi sanitari

Migrazioni e salute

Le migrazioni attraverso le condizioni di salute dei migranti

Salute globale

La salute “senza confini” in un mondo globalizzato e interdipendente

Sistemi sanitari internazionali

Come affrontano la questione sanitaria i diversi paesi del mondo

Formazione in salute globale

Pensare e agire la salute per generare cambiamenti

Il sistema sanitario portoghese

22 settembre 2010 – 08:53 | 2 commenti

Mauro Serapioni
Il Portogallo, grazie allo sviluppo socio-economico degli ultimi 30 anni e grazie anche ai risultati positivi ottenuti dal sistema sanitario, si è avvicinato alla media dei paesi dell’Unione Europea in molti indicatori di salute.

MMR e autismo. La truffa svelata

20 settembre 2010 – 07:44 | 39 commenti

Guendalina Allodi
Dodici anni fa un articolo di Lancet metteva in relazione la vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia con l’insorgenza di autismo. Si è scoperto che era una truffa. Ma intanto nel Regno Unito …

Sanità integrativa. Cosa bolle in pentola in Italia?

15 settembre 2010 – 10:17 | 2 commenti

Marco Geddes
L’accordo Luxottica-Sindacati sul welfare sanitario integrativo è davvero una innovazione?

L’Agenzia Europea del Farmaco: solo una questione di trasparenza?

13 settembre 2010 – 10:36 | 13 commenti

Alice Fabbri e Chiara Bodini
I finanziamenti che l’ente europeo riceve dall’industria del farmaco raggiungono oltre il 70% delle entrate complessive, una chiara dimostrazione di come il “controllato” di fatto paghi il suo “controllore”.

3° Congresso Nazionale SIHTA – 18-19-20 Novembre 2010, Torino

11 settembre 2010 – 22:56 |

HTA dalla teoria alla pratica clinica
3° Congresso Nazionale Società Italiana di Health Technology Assessment (SIHTA)
18-19-20 Novembre 2010, Torino

Un Codice per frenare la fuga dei cervelli

8 settembre 2010 – 07:56 | 3 commenti

Giulia De Ponte
Il personale sanitario tra diritto alla salute e diritto a migrare: l’Assemblea OMS approva un nuovo Codice di condotta per le assunzioni di personale sanitario.

Diseguaglianze nell’assistenza sanitaria nei paesi a basso reddito

6 settembre 2010 – 09:50 | Un commento

Giovanni Putoto
Un recente rapporto della Banca Mondiale mette a fuoco l’importanza di misurare l’utilizzazione dei servizi sanitari sulla base degli indici di povertà. Il sistema sanitario ha il compito di mitigare gli effetti delle diseguaglianze …

Liberating the NHS. The right prescription in a cold climate?

3 settembre 2010 – 18:06 |

Anna Dixon, Chris Ham. Liberating the NHS. The right prescription in a cold climate? London: King’s Fund, 2010. [PDF: 159 Kb]

Equity and excellence: Liberating the NHS

2 settembre 2010 – 17:56 |

Department of Health. Equity and excellence: Liberating the NHS. Presented to Parliament by the Secretary of State of Health by Command of Her Majesty. July 2010. [PDF: 340 Kb]

Liberating the NHS. Svolta shock nella sanità inglese

2 settembre 2010 – 14:48 | Un commento

Gavino Maciocco
Il Servizio Sanitario Nazionale inglese (National Health Service – NHS) cambia di nuovo. Tutto il potere ai medici di famiglia e ai pazienti.

Pin It on Pinterest