XVI Congresso Nazionale SIMM – Roma, 19-21 ottobre 2022, Università di Roma La Sapienza – Aula Magna del Rettorato

XVI Congresso Nazionale SIMM

La SIMM, 30 Anni + le Epidemie: Nuove Diseguaglianze, Nuove Sfide

Roma, 19-21 ottobre 2022, Università di Roma La Sapienza – Aula Magna del Rettorato

La SIMM ha celebrato nel 2020 i trent’anni di vita: è stata una storia lunga e ricca, nella quale abbiamo testimoniato l’evoluzione dell’epidemiologia, del diritto all’assistenza e dell’organizzazione dei servizi per le persone migranti nel nostro paese.

L’epidemia di Covid-19 ci ha impedito di celebrare il trentennale con il nostro XVI Congresso Nazionale, che è stato rimandato al 2022.

Vogliamo che il dispiacere di aver dovuto rinunciare al nostro congresso e il dramma della malattia possano invece diventare un’opportunità: l’occasione di riflettere su ciò che le epidemie ci hanno insegnato, in questi due anni.

Parliamo di epidemie, perché il Sars-Cov-2 ha fatto qualcosa in più che diffondere una malattia virale; ha portato alla nostra evidenza, esacerbandole, altre epidemie già presenti nel nostro Paese: la povertà, la marginalità sociale, il disagio adolescenziale, il lavoro (e le vite) senza diritti, quelle epidemie delle diseguaglianze sociali che hanno pesanti ricadute sulla salute.

Vogliamo quindi fare il punto sulla situazione, dopo trent’anni più le epidemie, approfittando di tutto ciò che la pandemia virale ha evidenziato: quale profilo di salute delle popolazioni migranti in Italia emerge oggi? Quali sono i bisogni di salute e come hanno risposto e rispondono i servizi? Cosa è necessario cambiare nel prossimo futuro per liberarci non solo dell’epidemia virale, ma anche di tutte le altre?

Per rispondere a queste domande ci incontreremo a Roma dal 19 al 21 ottobre 2022. Venite numerosi, perché abbiamo bisogno di esserci tutti e di essere in tanti, e vi invitiamo a mandare le vostre proposte per poster e comunicazioni che riguardino uno dei tre assi su cui si articoleranno le sessioni del nostro XVI Congresso Nazionale, e cioè:

  • Ciò che l’epidemia di Covid-19 ci ha insegnato sulle diseguaglianze: la salute psico-fisica dei minori e i danni causati dalle misure di contenimento, la salute delle donne e la violenza di genere, il disagio dei lavoratori e delle loro famiglie, l’impatto sulla salute mentale, ciò che è emerso durante la campagna di vaccinazione sull’accesso alle cure e alla certificazione vaccinale, gli effetti della comunicazione pubblica e le esigenze di un’alfabetizzazione sanitaria culturalmente efficace, l’impatto sul sistema di accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo.

  • I Gruppi di lavoro della SIMM: a che punto siamo con le attività dei singoli gruppi? Faremo il punto, a oltre trent’anni dalla fondazione della Società, su minori stranieri, infermieristica transculturale, disabilità e migrazioni, donne migranti, salute mentale, promozione del diritto alla salute in Europa, ricerca in medicina delle migrazioni.

  • Promozione del diritto alla salute: analisi delle strategie, dei percorsi, delle modalità e degli strumenti adottati localmente per l’attuazione di iniziative di advocacy finalizzate alla tutela e alla promozione del diritto all’accesso e alla fruizione dei servizi socio-sanitari da parte delle popolazioni migranti.

L’invio degli abstract è possibile fino al 31 marzo 2022.

Gli abstract pervenuti saranno sottoposti alla revisione del Comitato Scientifico e dei coordinatori delle sessioni del Congresso; l’accettazione e la posizione del lavoro sarà notificata agli autori entro il 15 maggio 2022. 

A ogni contributo scientifico dovrà corrispondere una nuova iscrizione al congresso. Gli autori hanno tempo sino al 22 maggio 2022 per regolarizzare la propria iscrizione: dopo tale data, in mancanza di un’iscrizione di riferimento, il lavoro verrà escluso dai lavori congressuali.

Gli autori sono invitati a indicare se la loro proposta è relativa a una comunicazione o a un poster. Il Comitato Scientifico, sulla base delle proposte arrivate e delle loro caratteristiche, potrà accettare le comunicazioni come poster, anche se questo non corrisponderà con la preferenza inizialmente espressa dall’autore.

Per informazioni: abstract2022@simmweb.it

INDICAZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE DEL FORM DI SOTTOMISSIONE DELL’ABSTRACT

Il testo degli abstract deve presentare i seguenti requisiti:

  • Articolazione nelle seguenti sessioni: Introduzione e obiettivi, Metodi/Azioni, Risultati e Conclusioni

  • Non contenere tabelle e/o immagini

  • Non contenere riferimenti bibliografici

  • Avere un numero di caratteri (spazi inclusi) non superiore a 3.000

  • Indicare 3 parole-chiave

  • Presenza di nome, cognome e indirizzo e-mail dell’autore referente del lavoro presentato

  • Presenza di nome, cognome e indirizzo e-mail dell’autore iscritto al congresso (che può essere diverso dall’autore referente, ma deve corrispondere ad un’iscrizione pagante)

  • In caso di sigle e acronimi indispensabili per la ricerca, è necessario decodificarli, contestualmente alla prima citazione, tra parentesi.

Oltre ad uno dei tre assi del Congresso da selezionare, dovrà essere indicata anche l’area tematica cui fa riferimento l’abstract:

  • Accesso alle cure (vaccinazione, certificazioni) e promozione del diritto alla salute

  • Disabilità

  • Salute delle donne

  • Salute dei lavoratori

  • Salute dei minori

  • Salute mentale

  • Comunicazione pubblica e alfabetizzazione sanitaria

  • Infermieristica transculturale

  • Ricerca

  • Salute dei gruppi vulnerabili, accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.