Home » Archivio per tag

Articoli taggati con: Immigrazione e operatori sanitari

Salute e migrazione. La voce degli operatori

6 giugno 2016 – 09:53 |

Maurizio Marceca e Salvatore Geraci

La denuncia della SIMM (a Congresso a Torino): alcune Regioni non riconoscono i diritti degli immigrati, sanciti dalla legge: la tutela del minore, l’esenzione dal ticket per gli STP (Stranieri Temporaneamente Presenti), o la possibilità dell’iscrizione volontaria al SSN per alcuni gruppi di cittadini europei. Dal punto di vista sanitario l’attenzione continua a concentrarsi quasi esclusivamente sui presunti rischi di importazione di malattie infettive e non sui necessari interventi di tutela e prevenzione della salute fisica e psichica.

Politiche efficaci per contrastare la tubercolosi negli immigrati: le raccomandazioni degli esperti

29 marzo 2010 – 07:32 | 3 commenti

Giovanni Baglio e Salvatore Geraci
A quasi due anni dalla celebrazione della Conferenza Nazionale di Consenso sulla tubercolosi tra gli immigrati, la Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM) ha deciso di pubblicare, per la prima …

Noi non segnaliamo. La vittoria degli anticorpi (della ragione e della democrazia)

27 gennaio 2010 – 10:59 |

Salvatore Geraci e Maurizio Marceca
L’accesso alle strutture sanitarie da parte dello straniero non in regola con le norme sul soggiorno non può comportare alcun tipo di segnalazione all’autorità, salvo i casi in cui sia obbligatorio …

Immigrati. La nuova legge sulla sicurezza è ingiusta, dannosa e pericolosa

12 luglio 2009 – 20:27 | Un commento

di Salvatore Geraci

Il reato di ingresso e soggiorno irregolare crea una condizione di ambiguità estremamente pericolosa anche in sanità: nella nuova legge non è prevista alcuna abrogazione del “divieto di segnalazione” ma, a fronte di …

17 marzo 2009 – Noi non segnaliamo day

16 marzo 2009 – 10:35 | 3 commenti

Una giornata di protesta e mobilitazione contro il disegno di legge sulla sicurezza.

Noi non segnaliamo: la posizione ufficiale dei medici

24 febbraio 2009 – 08:37 |
Noi non segnaliamo: la posizione ufficiale dei medici

di Domitilla Di Thiene e Maurizio Marceca
Netta presa di posizione della Federazione degli Ordini dei Medici contro il disegno di legge sulla sicurezza che prevede per i medici la possibilità di denunciare …

Il diritto alla salute non ha bisogno di documenti!

26 gennaio 2009 – 18:55 | 4 commenti
Il diritto alla salute non ha bisogno di documenti!

Il Parlamento italiano si appresta a votare un emendamento che, se approvato – nell’abrogare il divieto per i medici di segnalare all’autorità un paziente straniero irregolare – metterà a rischio l’assistenza sanitaria di molte persone malate solo perché sans papier!
Ripercorriamo le tappe di questa vicenda che potrebbe minare la filosofia e le fondamenta del nostro Servizio Sanitario Nazionale e della nostra Costituzione, ricordandoci un precedente avvenuto nel 1994 in California, la cosiddetta Proposition 187.

Assistenza sanitaria negata agli immigrati clandestini – Proposition 187

20 gennaio 2009 – 14:18 | Un commento

A cura di Maurizio Marceca
Sintesi dell’articolo di Tal Ann Ziv, BS e Bernard Lo, MD (Università della California) pubblicato sul New England Journal of Medicine con il titolo: Denial care to illegal immigrants 1995; 332:1095-98

Pin It on Pinterest